Martedì, Agosto 7, 2012

La notte dei demoni - Michael Braun su Internazionale

Un articolo che parla di un Libro, Diaz, scritto da Vincenzo Canterini,all’epoca comandante del primo reparto mobile di Roma. Reparto schierato a Genova.

“Un casino infernale. Gli anfibi degli agenti rimbombavano sordi inciampando sui contusi e slittando sopra vetri rotti, vestiti strappati, pozzanghere di sangue. Giuro, erano pozzanghere. Dietro la porta che dava sulla palestra notai i primi feriti, piangevano accasciati contro la parete. Urla disumane, terrificanti, sembravano provenire dall’aldilà. Vidi gente calpestata dalle scarpe dei poliziotti … I veri demoni, quelli che hanno approfittato dell’impunità dopo aver goduto a percuotere anziani claudicanti e ragazze nei sacchi a pelo, erano vestiti in jeans e maglietta con il fratino ‘Polizia’.”

e ancora 

"Non è mai stato chiarito quale fosse la catena di comando in quella notte: chi diede, in ultima istanza, l’ordine di attaccare i manifestanti nella scuola? E quale ruolo avevano i tanti poliziotti in borghese, quelli che Canterini chiama “demoni”, nell’operazione? Canterini insinua una possibilità assai inquietante: che sia stato all’opera un reparto segreto, il “Gos” (Gruppo operazioni speciali)."


Note

  1. coqbaroque ha rebloggato questo post da emmanuelnegro
  2. pickumater ha rebloggato questo post da ze-violet
  3. curiositasmundi ha rebloggato questo post da ze-violet
  4. misantropo ha rebloggato questo post da ze-violet
  5. sefossi ha rebloggato questo post da emmanuelnegro
  6. emmanuelnegro ha rebloggato questo post da ze-violet
  7. ze-violet ha rebloggato questo post da onepercentaboutanything e ha aggiunto:
    .
  8. girodivite ha rebloggato questo post da onepercentaboutanything
  9. whowhere ha rebloggato questo post da onepercentaboutanything
  10. onepercentaboutanything ha rebloggato questo post da intervistato
  11. paz83 ha rebloggato questo post da intervistato
  12. postato da intervistato